Obiettivi raggiunti

...ogni obiettivo raggiunto, è solo un traguardo intermedio...

Il progetto Dolomiti Orizzonte Paralimpico inizia a novembre 2018 e i protagonisti sono Valentina, Alexandra e Giada che si stanno avviando nello sport della Boccia Paralimpica, mentre Gabriel si allena nel tiro con l'arco e nell'hand bike.

La boccia paralimpica è uno sport emergente che si rivolge alle disabilità gravi. Tipicamente cerebrolesi, tetraplegici, atleti con patologie neurologiche (tetraparesi spastica, atetosici, atassici, distrofici) che non possono partecipare ad altri sport perchè la limitazione funzionale è molto alta e quindi possono fare solo piccoli e brevi movimenti”.

Si gioca in palestra su un campo di 12 metri e mezzo e largo 6; l’obiettivo è avvicinare quante più bocce possibile del proprio colore (rosso o blu) al cosiddetto boccino che invece nella boccia è uguale a tutte le altre come dimensioni, però è bianco”.

Noi continuiamo a crederci, perché vedere un loro sorriso è la nostra più grande vittoria.

Main Sponsor