Gosèr trail, il 3 luglio aprono le iscrizioni

BELLUNO - Domenica 22 ottobre 2023 è la data da segnare in calendario in quanto rappresenta il via dell'ormai consolidato Gosèr Trail. La corsa in montagna, firmata dai "ragazzi di Tisoi", è giunta alla quinta edizione e quest'anno vede il ritorno di un importante appuntamento: il Criterium Interregionale dei Vigili del fuoco, con tanto di classifica dedicata.

Come sempre saranno due i tracciati proposti. Il trail lungo con un percorso di 14 km e 1000 metri di dislivello positivo e, per i più piccoli e gli appassionati della natura, il mini trail con un percorso ludico motorio di 5 km.

«La formula è sempre la stessa con un percorso impegnativo e uno più semplice, dedicato anche alle famiglie, così da soddisfare tutte le esigenze sportive» commentano gli organizzatori dell'asd Al Gosèr. «Abbiamo appena ultimato la parte burocratica e organizzativa a tavolino. Da qualche settimana ci siamo rimessi al lavoro sul campo con la manutenzione classica, come per esempio lo sfalcio dei prati e sentieri. Poi ci piacerebbe intervenire con una modifica migliorativa nell'ultimo pezzo di salita del vertical, così da poter evitare un tratto in contropendenza e colmo di radici».

E mentre lo staff è operativo al cento per cento sul campo, dalle retrovie gli informatici proseguono i preparativi per l'apertura delle iscrizioni: «Da lunedì 3 luglio sarà possibile iscriversi al trail al prezzo agevolato di 15 euro, per un massimo di 50 persone e comunque fino al 7 dello stesso mese. Successivamente l'iscrizione aumenterà e le singole fasce di prezzo sono visibili nel sito web all'indirizzo www.algoser.it».

Come di consueto, anche nell'edizione 2023 l'asd Al Gosèr ha rinnovato il proprio sostegno al progetto Dolomiti Orizzonte Paralimpico, nato in collaborazione con l'ASSI Onlus grazie alla preziosa amicizia coltivata con Oscar De Pellegrin e Davide Giozet.

Per maggiori informazioni Facebook www.facebook.com/gosertrail oppure contattare Enrico 328 5468827 o Eugenio 348 0913669.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *