Stiamo lavorando da quasi dieci mesi e, come accade nella vita di ogni sportivo, a volte bisogna avere la forza di dire “Stop!” e fermarsi, nonostante gli sforzi fatti e l’amarezza mista al dispiacere.

Ma se ci fermiamo quest’anno, il nostro cuore continua a battere forte! Scarpe allacciate e zaino in spalla stiamo già pensando alla nuova data del Gosèr Trail per l’anno 2021.

Lo sappiamo, abbiamo vissuto mesi difficili a causa del CoronaVirus e il nostro mondo sportivo, quello che amiamo tanto, ne ha sofferto più di tutti. Ma niente paura! Lo sport è gioia, pianti, dolori, amore, acciacchi, imprevisti … ma alla fine l’obiettivo e il traguardo sono quelli che ci danno la forza per arrivare fino in fondo.

In questi mesi abbiamo vagliato le più disparate possibilità per correre lungo i sentieri del Gosèr Trail, ma pensiamo che la sicurezza di atleti, famiglie e volontari sia la cosa più importante di tutte.

Niente paura quindi, nel 2021 ritorneremo più forti di prima!

Nell’attesa non vi lasceremo soli, anzi stiamo già lavorando a qualche sorpresa sportiva. Quindi rimanente connessi e seguiteci nella nostra pagina Facebook.com/gosertrail dove a settembre vi sorprenderemo tutti.

Ultima notizia, ma non per questo meno importante: gli atleti che hanno pagato l’iscrizione per l’anno 2019 e non hanno partecipato alle gare, possono usufruire della stessa per l’edizione 2021.

Per qualsiasi info non esitate a contattare Enrico (328 5468827) oppure Eugenio (348 0913669)

Forza amici del Gosèr, noi siamo con voi!

Buongiorno Amici del Gosèr Trail,

il nostro paese sta attraversando un momento molto delicato e difficile che sta cambiando la vita di tutti noi! Il Covid-19 sta rivoluzionando il nostro vivere quotidiano e sociale, dando un duro colpo anche al mondo sportivo.

Si, quel mondo che noi runners amiamo e che ci permette di vivere la nostra natura, che ci permette di essere liberi solcando i nostri sentieri di casa.

Ma se adesso siamo rinchiusi, se questo virus ci sta privando della nostra libertà, questo non significa che ci lascerà a terra! No, perché noi tutti ci rialzeremo più forti di prima, pronti a cambiare con il cuore sportivo che ci caratterizza sempre.

Oggi dovrebbe essere stata una data importante, perché dovevamo aprire le iscrizioni all’edizione 2020 del Gosèr Trail. Ma non ce la sentiamo di vincolare nessuno verso un impegno che ora non sappiamo se si potrà svolgere.

Una cosa che abbiamo imparato in questi anni dal progetto “Dolomiti Orizzonte Paralimpico” è che davanti ad un problema non ci si ferma, ma si tira fuori la grinta per risolverlo e si va avanti a testa alta.

Quindi grazie alla tecnologia tutto il nostro staff è costantemente in contatto per applicare e programmare nuove procedure, nuove migliorie in vista del 4 ottobre 2020.

Stiamo lavorando virtualmente per garantire la sicurezza di tutti gli Amici del Gosèr Trail!

Non sappiamo al momento quando verranno aperte le iscrizioni, ma siamo fiduciosi che il 4 ottobre ci troveremo tutti in piazza a Tisoi con lo sguardo verso il Talvena, scandendo a voce alta il countdown, pronti sulla linea di partenza!

Siete importanti per noi, quindi continuate a seguirci sui canali social e web dove pubblicheremo tutte le informazioni.

Buona Pasqua Amici, a voi tutti!

Staff Gosèr Trail

Bilancio positivo da pollice alto per l’Asd Al Gosèr che, dopo il rinvio obbligatorio delle manifestazioni da luglio a ottobre causa maltempo, non si è persa d’animo e ha concluso l’anno 2019 a pieni voti. Tutto merito di una macchina organizzativa che ha saputo dimostrare grande determinazione e soprattutto un’innata passione per lo sport e nello specifico per la corsa in montagna.

«Dopo l’annullamento della data estiva a causa del maltempo, eravamo desolati» commenta il presidente dell’Asd Al Gosèr Enrico Dal Farra, «ma gli obiettivi che ci eravamo prefissati erano troppo importanti per lanciare la spugna! In primis l’organizzare una competizione di corsa in montagna alquanto tecnica nel tracciato e quindi competitivamente valida. In secondo luogo, non meno importante, il sostegno economico al progetto Dolomiti Orizzonte Paralimpico nato in collaborazione con l’ASSI Onlus.»

E proprio il bilancio chiuso a fine dicembre 2019 dall’Asd Al Gosèr, in collaborazione con il Comitato Feste Tisoi, ha permesso di donare quasi 5 mila euro al progetto Dolomiti Orizzonte Paralimpico. Una somma importante che permetterà ai giovani atleti dell’ASSI Onlus di praticare i propri sport preferiti, acquistando attrezzature specifiche.

«Ormai da diversi anni, grazie all’Asd Al Gosèr, abbiamo avviato un progetto che permette di sognare il raggiungimento di un obiettivo, come nello sport in questo caso» racconta Davide Giozet, segretario dell’ASSI Onlus. «Solamente chi vive il mondo della disabilità può comprendere come l’aspetto economico sia un grande scoglio, soprattutto quando si è giovani e le priorità sono altre. Ecco che la donazione dell’Asd Al Gosèr, unita a altre realtà locali, ci permette di acquistare protesi sportive, carrozzine o attrezzature che permettono ai nostri atleti di praticare uno sport, che diversamente non sarebbe possibile.»

Con la chiusura dell’anno solare e l’avvio del nuovo 2020, l’Asd Al Gosèr si è rimessa nuovamente in “cammino” lungo i pendii del Monte Talvena per verificarne i sentieri e programmare la nuova data. «Abbiamo individuato il 4 ottobre 2020 come data ufficiale del Gosèr Trail», conclude il vice-presidente dell’Asd Al Gosèr Eugenio Tramontin, «in quanto abbiamo visto che la data di ottobre dello scorso anno è piaciuta a tutti. Adesso stiamo già lavorando sui tracciati e nell’aspetto prettamente organizzativo, poi a breve renderemmo pubbliche tutte le informazioni per l’iscrizione e quanto utile agli atleti.»

Nel frattempo non rimane che allacciare le scarpe da corsa ai piedi e salire lungo i sentieri che dall’abitato di Tisoi portano alla cima del Monte Talvena, cosi da poter ammirare le bellezze naturali che caratterizzano i tracciati del Gosèr Trail.

Si ricorda che tutte le comunicazioni ufficiali oppure eventuali informazioni possono essere consultate all’indirizzo internet www.algoser.it oppure alla pagina Facebook.com/gosertrail.

INSTAGRAM – Il Gosèr Trail ha un proprio profilo Instagram dove pubblica periodicamente fotografie inerenti ai tracciati e soprattutto al lavoro che viene svolto nel campo sociale per il mantenimento del verde. Ogni singolo utente può pubblicare le proprie fotografie, inerenti eventuali uscite lungo i sentieri del  Talvena, utilizzando l’hashtag #gosertrail.

Dolomiti orizzonte paralimpico

Con il contributo donato nel 2018 dal Gosèr Trail abbiamo potuto acquistare un arco per Gabriel, si è data continuità ai suoi allenamenti grazie alla collaborazione degli Arcieri Del Piave, nel corso dell'anno sono stati poi acquistati ulteriori componenti e accessori per modificare e tarare l'arco nei migliori dei modi,ricordiamo che Gabriel è in crescita per cui sono richieste continue regolazioni.

Sono stati poi acquistati due kit per la boccia paralimpica che hanno permesso una preparazione più mirata per i nostri giovani atleti, dall'estate è stata data più continuità agli allenamenti ed ora è diventato un appuntamento fisso.

Ci siamo iscritti al Campionato del Nord Est ed abbiamo partecipato alla tappa di Trento ad inizio ottobre e poi abbiamo organizzato a novembre la tappa di casa. Per il prossimo anno ci sarà da acquistare ancora un kit più adatto per un nuovo tesserato e una partecipazione a più tappe del campionato. Il 2019 è stato l'anno di lancio della disciplina.

Abbiamo supportato un atleta nel tiro a Volo con l'acquisto delle cartucce e con il rimborso spese delle gare a cui ha partecipato.

Abbiamo predisposto dei rimborsi spese per i nostri atleti che si sono cimentati in gare di Atletica e ad alcuni tornei di tennis. Sono state anche acquistate le nuove felpe societarie.

Oltre cinquecento i concorrenti che la mattina di domenica 6 ottobre hanno raggiunto la centralissima via dei Molas a Tisoi per prendere il via ai tre percorsi proposti dall’Asd Al Gosèr. A rendere perfetta questa edizione 2019 è stata la presenza del sole, quasi a scusarsi per il maltempo che a fine luglio ha costretto gli organizzatori a trovare una nuova data. Ma non tutto il male viene per nuocere, tanto che quella del 6 ottobre si è rivelata una scelta da manuale.

Main Sponsor